La lotta alle molestie e agli abusi sessuali mi ha impegnata a lungo in Parlamento europeo negli ultimi mesi.
Ne avevo parlato con Daniele Viotti già in occasione della mia Discussione del 25 ottobre, per ricordare che in nessun luogo di lavoro, neanche qui in Parlamento, una donna è esente dal rischio di subire molestie.
Lo hanno dimostrato, purtroppo, due episodi molto gravi avvenuti recentemente: l’offesa sessista rivolta alla Consigliera comunale di Bari Irma Melini durante uno scrutinio di voto segreto, e le minacce su Facebook alla Segretaria Giovani PD Campania Francesca Scarpato. A queste donne va ancora una volta tutta la mia solidarietà.
La grande adesione alla Campagna #MeToo, a cui anche io ho contribuito a dar voce nel mese di ottobre, dimostra quanto gli abusi sulle donne rappresentino troppo spesso un problema invisibile. Rompere il silenzio è il primo passo da fare per affrontarlo.