This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.
/Territorio

Dal “paesello” arrivano idee innovative!

By | 2018-01-16T16:32:25+00:00 gennaio 16th, 2018|Categories: Sud, Territorio|Tags: , , , , , |

Chi l’avrebbe mai detto che un’abitazione privata avrebbe attratto persone da tutto il mondo?
Ebbene sì, i calabresi sono un po’ testardi ma molto innovatori!!!
Vi racconto quanto sta avvenendo a Montalto Uffugo, in provincia di Cosenza: il primo Workation Camp per aspiranti Nomadi Digitali. Una settimana di formazione con esperti del settore per conoscere le nuove professioni del web e stimolare la creatività di gruppo.
L’evento è ospitato nella Home for creativity, un antico casolare immerso nel verde della Valle del Crati. Da abitazione privata è diventata residenza condivisa. È questo l’obiettivo della startup che porta il suo nome: aiutare proprietari di case private e strutture ricettive a diventare spazi di co-living.
Sostengo con convinzione questo progetto, che nasce a partire da quelli che sono i valori più congeniali ai calabresi: accoglienza e condivisione.
Le startup innovative in Calabria continuano a crescere e la digitalizzazione industriale è sempre più vicina agli standard europei. Avanti!

Commenti disabilitati su Dal “paesello” arrivano idee innovative!

Bari, Matera e L’Aquila città pilota del 5G

By | 2018-01-16T16:31:53+00:00 gennaio 16th, 2018|Categories: Sud, Territorio|Tags: , , , , , |

Saranno tre le città del Mezzogiorno fra le 5 città italiane scelte dal Ministero dello Sviluppo Economico per la sperimentazione del 5G, che partirà entro giugno 2018.
Grazie all’instancabile lavoro del Sottosegretario e amico Antonello Giacomelli, Bari, Matera e L’Aquila diventeranno dei modelli innovativi. Bari sarà sede di uno dei primi porti 4.0, dove le nuove tecnologie di rete permetteranno di migliorare logistica, sicurezza e controllo degli accessi. Anche l’impatto ambientale delle attività del porto potrà essere valutato in anticipo grazie a un software.
Matera, capitale europea della cultura per il 2019, utilizzerà il 5G per la ricostruzione 3D di siti archeologici e musei.
L’Aquila utilizzerà le applicazioni per la sicurezza degli edifici, il controllo del territorio e della viabilità, l’agricoltura di precisione e la tutela della salute. Anche l’Università sarà coinvolta nel progetto.
La tecnologia mobile 5G rivoluzionerà le nostre vite in molti settori, soprattutto attraverso l’Internet delle cose. Grazie a queste tre città – che assieme a Prato e a Milano sono candidate a diventare le prime smart city italiane – il Centro Sud dimostra ancora una volta tutto il suo potenziale in termini di innovazione tecnologica.

 

Commenti disabilitati su Bari, Matera e L’Aquila città pilota del 5G